Portale Trasparenza Comune di Basiglio - Informazioni ambientali

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Fattori inquinanti

L'AMIANTO

Si tratta di un materiale molto utilizzato in passato in vari impieghi: ad esempio, l'eternit veniva utilizzato come copertura in edilizia sotto forma di lastre piane o ondulate di cemento-amianto, oppure come coibentazione di tubature. L'eternit è costituito da materiale non friabile che, quando è in buono stato di conservazione, non è di per sé pericoloso. Se, però, lo stesso viene esposto ad agenti atmosferici, subisce un progressivo degrado per azione di piogge, sbalzi termici, vento, e a distanza di anni dall'installazione possono determinarsi rilasci di fibre. Le fibre di amianto, liberate nell'aria possono essere causa di gravi malattie dell'apparato respiratorio come una particolare forma di tumore chiamata mesotelioma.

CHI HA IL COMPITO DI VIGILARE SUL PROBLEMA AMIANTO

I cittadini hanno il dovere di comunicare la presenza di amianto - o il sospetto della presenza di amianto - in qualsiasi forma (compatta o friabile) negli edifici, impianti o luoghi pubblici o privati. Devono darne notizia all'ATS Città Metropolitana di Milano.

Il proprietario del manufatto o l'amministratore del condominio dovrà produrre idonea valutazione dello stato di consistenza delle coperture tramite l’applicazione dell’indice di degrado sottoscritto da un tecnico qualificato (tecnico con patentino regionale per l'amianto, Responsabile di servizio prevenzione e protezione, ingegnere civile, architetto, geometra).

COSA FA LA REGIONE PER MONITORARE IL PROBLEMA AMIANTO

Il PRAL - Piano Regionale Amianto Lombardia (previsto dall'art. 3 della L.R. n.17/2003 e approvato con D.g.r. 22 dicembre 2005-n. 8/1526) impone l'adozione di un piano di protezione dell'ambiente, di decontaminazione, di smaltimento e di bonifica per la salvaguardia del benessere delle persone rispetto all'inquinamento da fibre di amianto. Il PRAL ha durata quinquennale.

SMALTIMENTO AMIANTO

I cittadini o le ditte del territorio che dovessero avere la necessità di smaltire l'amianto presente nelle loro proprietà possono rivolgersi all'ATS Città Metropolitana di Milano. per avere l'elenco delle ditte specializzate al trattamento e smaltimento di questo materiale. I cittadini che dovessero notare sul territorio comunale dell'amianto abbandonato possono segnalarlo al Settore Lavori Pubblici e Ambiente e/o all'ATS Città Metropolitana di Milano.

REFERENTE

Per la presenza di amianto su proprietà pubbliche:

Responsabile: Donati Federica

Telefono: 02 90452312

Email: tecnico@comune.basiglio.mi.it

L'Amministrazione invita i proprietari di immobili con presenza di amianto, a comunicarne la presenza trasmettendo un segnalazione all'ATS Città Metropolitana di Milano.

 

Piano Regionale Amianto e flussi informativi bonifica manufatti

Piano Regionale Amianto e flussi informativi bonifica manufatti

Contenuto inserito il 03-07-2020 aggiornato al 22-07-2020
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Leonardo Da Vinci, 1 - 20080 Basiglio (MI)
PEC basiglio@postacert.comune.basiglio.mi.it
Centralino 02/90452.1
P. IVA 04181870157
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it